Amici di blog

22 novembre 2010

NON SO COME E NON SO QUANDO...

CIAO...

QUESTO POST VI SEMBRERA' UN PO' POVERO MA, AHIME', NON SO COME FARE ALTRIMENTI. GIOVEDI NOTTE PURTROPPO HO SUBITO UN FURTO IN CASA. TANTE LE COSE MATERIALE CHE MI HANNO SOTTRATTO, MA PURE NELL'ANIMA MI HANNO TOLTO TANTO.. MOLTE LE PERSONE CHE MI HANNO CONSOLATO DICENDOMI "DAI, SU... E' ANDATA BENE, NON VI HANNO FATTO DEL MALE". CERTO, E' VERISSIMO, ANCHE PERCHE' SE PENSO CHE IN CASA HO IL MIO BIMBO DI 4 ANNI, ANCORA STO MALE. PASSATA PERO' LA BURRASCA, RINGRAZIATO CHI STA LASSU' CHE NON CI E' STATO TOLTO UN CAPELLO, LA RABBIA C'E'... ECCOME!!!!!
MIO FIGLIO POVERINO NON RIESCE A SPIEGARSI I CHIAVISTELLI IN FERRO CHE MIO MARITO IERI HA MESSO IN CASA. NEL FRATTEMPO CHE CERCHIAMO DI RACCIMOLARE QUALCHE SOLDINO IN PREVISIONE DELL'MPIANTO DI ALLARME, CI SIAMO DOVUTI ACCONTENTARE DI QUESTI SISTEMI UN PO' PRIMITIVI.
ADESSO PRIMA DI ANDARE A DORMIRE FACCIO IL GIRO DELLA CASA E ALTRI RITI SCARAMANTICI, CERCANDO DI AUTO-CONVINCERMI CHE LA NOTTE CHE STA VENENDO NON PUO' RICAPITARE E CHE TUTTO ANDRA' BENE!!
MENTRE VENERDI L'ABBIAMO PASSATO FRA DENUNCE AI CARABINIERI, NEGOZIO VODAFONE PER BLOCCO TELEFONI (2 ORE E MEZZO), DENUNCIA ASSICURAZIONE E VARIE, PER SABATO MIO MARITO HA INSISTITO NEL PARTIRE CMQ ALLA VOLTA DELLA FIERA DI BOLOGNA. L'UMORE ERA A TERRA COME PURE LO SPIRITO, MA IL MIO TESORO DI MARITO MI HA LETTERALMENTE CARICATA IN MACCHINA (INFATTI IN UN MOMENTO DI NERVOSO HO PRESO A CALCI LA PORTA DELLA CAMERA E PER POCO NON MI SONO FRATTURATA L'ALLUCE DEL PIEDE DX) E PORTATA A VISITARE LA FIERA DE: "IL MONDO CREATIVO".
SI, ZOPPICANTE, MA CI SONO ANDATA. MI SONO DISTRATTA QUALCHE ORA E PER UN PO' EFFETTIVAMENTE LA MIA MENTE SI E' RILASSATA.
TUTTE COSINE DAVVERO BELLINE, ANCHE SE SONO RIMASTA DELUSA DEL FATTO CHE NON CI FOSSE NULLA E SOTTOLINEO NULLA DI INERENTE IL PUNTO CROCE. MI E' DISPIACIUTO TANTISSIMO.
DI FOTO NON NE HO POTUTE FARE NESSUNA, CAUSA FURTO. NEL COMPLESSO E' STATA INTERESSANTE, CMQ NON CREDO DI TORNARCI PIU'. QUELLA CHE MI E' RIMASTA NEL CUORE E' STATA QUELLA APPENA TRASCORSA DI ABILMENTE A VICENZA, VERSIONE AUTUNNALE.
I MIEI RICAMI  PRO REGALI NATALIZI PROSEGUONO. PRIMA DI REGALARLI, SE NE AVRO' LA POSSIBILITA', LI FOTOGRAFERO'; NON SO COME MA CERCHERO'. FRA TUTTE LE PRIORITA' CHE HO IN QUESTO MOMENTO IL CELLULARE NUOVO PUO' ASPETTARE UN POCHINO!!!!!
FACCIO LE MIE SCUSE PUBBLICHE AD ELISABETTA PER NON AVERLA POTUTA INCONTRARE COME D'ACCORDO, MA SENZA PIU' IL CELLULARE, IL SUO NUMERO NON L'AVEVO TENUTO APPUNTATO DA NESSUN'ALTRA PARTE.
SCUSATE SE MI SONO DILUNGATA.... A PRESTO E............. BACIOTTI DA SILVIA

14 commenti:

  1. ciao cara
    mi spiace moltissimo e posso olo immaginare la paura e la rabbia in questi momenti!
    non mi rimane che mandarti un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace moltissimo, un abbraccio e un bacione non ti ridaranno ciò che ti è stato brutalmente tolto ma spero possano farti piacere. Anni fa ho subito la stessa sorte, e purtroppo la paura è una cosa che resta. Ciao Gisella

    RispondiElimina
  3. Sembrano scontate queste parole, ma ti abbraccio anch'io...e ti mando un bacione..non sarà molto ma ti sono vicina..mi dispiace...

    RispondiElimina
  4. Che dirti? Purtroppo tutte le parole del mondo non potranno compensare il dolore per quello che ti hanno portato via. Comprendo bene il tuo stato d'animo e voglio farti sentire la mia vicinanza e la mia solidarietà in questa esperienza così amara.
    Un abbraccio e a presto.

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace moltissimo, è una vera scocciatura, sapere che ti sono entrati, aver toccato le proprie cose, veramente odioso.
    Ti abbraccio Nadia

    RispondiElimina
  6. mi dispiace tantissimo per quanto ti è successo, posso immaginare come ci si senta. E' andata bene perchè non vi hanno fatto del male ma non faccio fatica a capire la tua rabbia. Che carino però tuo marito a portarti in fiera...
    un abbraccio Dori

    RispondiElimina
  7. Che brutta avventura Silvia, mi spiace davvero tanto!
    Purtroppo sono cose che succedono e di questi tempi ce lo aspettiamo tutti prima o poi. Ribadisco che almeno non vi è stato fatto del male, ma capisco il tuo stato d'animo, e come darti torto?
    Spero tu riesca a toglierti il terrore che hai addosso e che torni la serenità in casa tua.
    Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  8. cavolacci silvia,leggo solo ora!! mi spiace un sacco!! ti sono vicina... un bacione
    patty

    RispondiElimina
  9. Silvia cara!! Mannaggia! Mi dispiace moltissimo per quello che è successo!!
    Mi immagino la paura che hai provato..soprattutto per il tuo piccolo..
    SPero che presto se ne vada il terrore che hai a sera, anche se non sarà facile.
    Ti abbraccio fortissimo!!

    RispondiElimina
  10. mi dispiace......e capisco tutta la tua rabbia, non c'è cosa peggiore che sentire violata la propria casa........
    ti abbraccio forte.......

    RispondiElimina
  11. Ciao Silvia, mi dispiace molto per quello che ti è accaduto e capisco che cosa provi.
    Da me hanno tentato due anni fa, ero in casa, hanno rotto una finestra, sono corsa nella stanza e per fortuna sono scappati. Solo al pensiero sto ancora male.
    E' stato carino tuo marito a portarti alla fiera,
    bacioni Gabry

    RispondiElimina
  12. Sconvolgente. Solo a provarlo in prima persona si può capire il senso di VIOLAZIONE che devasta.
    Per quello che piò servirti...ti abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Forza Silvia....un abbraccio....
    Laura

    RispondiElimina
  14. Ci siamo già sentite via mail, ma ti mando un abbraccio anche da qui! :-)

    RispondiElimina